Le segreterie provinciali di Trieste di FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FAISA-CISAL e UGL TRASPORTI hanno aderito allo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale e del settore NCC proclamato per mercoledì 24 luglio.

Lo sciopero potrà interessare sia il personale viaggiante di Trieste Trasporti (conducenti, controllori e verificatori) e sia il personale tecnico e amministrativo.

Per il personale viaggiante lo sciopero avrà inizio alle 18:30 e terminerà alle 22:30; per il personale tecnico e amministrativo lo sciopero riguarderà le ultime 4 ore di servizio.

Nella fascia oraria indicata potrebbero verificarsi disagi sia al servizio autobus e sia agli sportelli per il pubblico.

I sindacati con lo sciopero chiedono un confronto con il Governo in tema di trasporto pubblico locale, infrastrutture, concorrenza e politiche per la sicurezza.