Contenuto principale

Caratteristiche tecniche della linea

StazioniDistanza progressiva (in metri)Quota altimetrica (in metri s.l.m.)
Piazza Oberdan3
Piazza Scorcola40517
Sant’ Anastasio69355
Romagna983115
Vetta Scorcola1274177
Cologna “Campo sportivo”1823210
Cologna “Chiesetta”2140221
Conconello2695263
Banne3573305
Obelisco4282343
Campo Romano4582330
Via Nazionale4765330
Villa Opicina5175329
Caratteristiche generali della linea
Lunghezza totale metri:5175
Scartamento millimetri:1000
Alimentazione ( Volt c.c. ):600
Minimo raggio curva metri (aderenza):40
Pendenza max. (aderenza):8 %
Caratteristiche del tratto funicolare
Lunghezza metri:799
Dislivello metri:160
Minimo raggio curva metri:65
Pendenza massima:26 %
Dati tecnici della fune traente
Lunghezza metri:950
Qualità:Acciaio lucido
Diametro millimetri:42
Sezione mm2:705
Peso al metro Kg:6,6
Numero fili:186
Avvolgimento:Z / Z
Tipo:Seale 6 x 31 + ppc
Formazione:6 ( 12 + 12 + 6 + 1 ) + PPC
Diametro fili:2,75 – 1,75 – 1,75 – 1,96
Carico somma daN:111500
Resistenza dei fili N/mm2:1606

Motrice tranviaria a carrelli

N° Aziendale:401 – 402 – 404 – 405 – 406 – 407
Anno di costruzione:1935 (dalla 401 alla 405)1942 (dalla 406 alla 407)
Costruzione meccanica:Officine Meccaniche della Stanga
Costruzione elettrica:Tecnomasio Italiano Brown Boveri
Motore:N°4 motori tipo GDTM 1252 a 4 poli con eccitazione serie
Tensione:Volt 550/2
Potenza continuativa:KW 25 a 970 g/min
Potenza oraria:KW 33,5 a 880 g/min
Corrente continuativa:A 104
Corrente oraria:A 140
Corrente max avviamento:A 500

 

CarrozzeriaPeso a vuoto:Kg. 17.000
Peso a carico:Kg. 24.000 (con 100 persone)
Peso della cassa:Kg. 9.500
Peso di una sala:Kg. 485
Peso di un carrello completo:Kg. 3.650
Equipaggiamento elettricoController a mano T.I.B.B.
Posizioni marcia:5 serie + 4 parallelo
Posizioni freno:6

 

CarrelliN°2 a 2 assi tipo Brill B F 3/1
Distanza tra due sale di un carrello mm 1820
Passo tra ralla e ralla mm 7100
Diametro ruote al contatto (cerchioni nuovi) m 0,720

Al momento sulle vetture tranviarie 401 e 405 l’azionamento reostatico è stato sostituito con un azionamento a chopper. Tale intervento sarà esteso entro il 2008 anche alle vetture 402, 404 e 406, mentre la vettura 407 conserverà integra la sua storicità anche nell’azionamento.

Carro-scudo

N° aziendale:1 – 2
Anno costruzione:2005
Progettazione:CERETTI & TANFANI – Milano
Meccanica:SIAG Srl – Cernusco sul Naviglio – Milano
Carrozzeria:GALASSIA Srl – San Giuliano milanese – Milano
Scartamento mm.:1000
Rodiggio:4 ruote indipendenti
Velocità max:2,5 m/s corrispondenti a 9 Km/h
Freni:4 ad azione rapida agenti sulle rotaie

Sala argani

Azionamento:MET Srl – Brogliano – Vicenza
Impianto oleodinamico:OLEODINAMICA MARTINALLI Srl – Rogolo – Sondrio
Progettazione:CERETTI & TANFANI – Milano
Riduttore:STRATEGI Snc – Modena
Circuito di sicurezza:EAG DOPPELMAYR – Markt Schwaben – Monaco