Ricompenseranno l’impegno e la passione per la scuola e lo sport le borse di studio istituite da Trieste Trasporti in memoria di Eugenio Rossetti, il giovane triestino spentosi la settimana scorsa a Brescia dopo un malore durante una partita di pallacanestro. Il sussidio premierà 3 studenti dell’Istituto tecnico “Alessandro Volta” di Trieste (la scuola frequentata da Eugenio) che si distingueranno nell’anno in corso per rendimento scolastico e sportivo.

Le borse di studio, del valore di mille euro ciascuna, “intendono essere un riconoscimento al merito e alla dedizione – ha spiegato Pier Giorgio Luccarini, presidente di Trieste Trasporti – ma anche e soprattutto uno stimolo, per i più giovani, a non risparmiarsi nella vita e a dedicare le proprie energie migliori al piacere della scoperta e della conoscenza. Eugenio era così ed è così che lo vogliamo ricordare”. Il bando per accedere alle borse di studio, che sarà predisposto in collaborazione con l’Istituto scolastico, sarà pubblicato entro il mese di gennaio del 2017.